Viaggio in Austria - Le città e regioni più belle
Viaggio in Austria - Le città e regioni più belle

La Fortezza Hohensalzburg

Vienna Tutte le regioni dell'Austria Società austriaca Gli austriaci Letteratura austriaca Cultura austiaca Musica Storia dell'Austria
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Consiglia questa pagina a un amico
Condividere su Facebook Condividere su Twitter Consiglia questa pagina a un amico


La fortezza Hohensalzburg
La fortezza Hohensalzburg
foto:
Thomas Pintaric

Passato e presente di Hohensalzburg:

La Fortezza Hohensalburg è il simbolo di Salisburgo. Costruita nel 11° secolo è oggi la fortezza medievale più grande e meglio tenuta dell'Europa.

Il primo nucleo della fortezza nacque intorno al 1180. Nei secoli successivi fu continuamente ampliato e fortificato fino ad arrivare al suo aspetto odierno verso la fine del '600. Fu in particolare l'arcivescovo Leonhard von Keutschach (1495-1519) - a Salisburgo gli arcivescovi erano anche i padroni della città e dei dintorni - a far ingrandire l'impianto e a rendere la fortezza praticamente inespugnabile.

Solo una volta la fortezza Hohensalzburg fu in serio pericolo e non furono i soldati di una forza straniera a metterla sotto assedio, ma i sudditi stessi dell'arcivescovo: durante la Guerra dei contadini che coinvolse soprattutto la Germania meridionale e l'Austria, migliaia di contadini e lavoratori delle miniere di sale dei dintorni di Salisburgo assediarono per due mesi, dal 5 luglio al 31 agosto 1525, la fortezza dove l'arcivescovo si era ritirato con la sua corte. Ma la fortezza era stata preparata a lunghi periodi di assedio e così l'improvvisata armata popolare dovette alla fine ritirarsi.
Durante le guerre napoleoniche Salisburgo si arrese senza dare battaglia e questo salvò la fortezza - altrimenti sarebbe stata rasa al suolo. Nell'800 fu usata come caserma e durante la prima guerra mondiale funse da prigione per i prigionieri di guerra italiani, più tardi per gli attivisti nazisti, prima dell'annessione dell'Austria alla Germania.

Dopo la seconda guerra mondiale Salisburgo divenne sempre di più meta del turismo internazionale e così sono stati eseguiti vari lavori di restauro, anche molto estesi, che hanno fanno sì che la fortezza si presenti oggi in perfetto stato di salute. Sono più di 900.000 visitatori che ogni anno salgono sulla collina per visitare l'ampio complesso medievale che si estende su una superficie di 7.000 m2, se si includono anche i bastioni sono 14.000 m2. È il monumento austriaco più visitato al di fuori Vienna.
La fortezza Hohensalzburg, vista dai giardini Mirabell
La fortezza Hohensalzburg, vista dai giardini Mirabell
foto:
Amiodarone

Salire sulla fortezza:

Per arrivare in cima alla collina ci sono due possibilità:
Nel cortile interno di Hohensalzburg
Nel cortile interno di Hohensalzburg
foto:
PictureObelix

Informazioni per chi vuole visitare la fortezza:

Per visitare gli interni della fortezza conviene acquistare prima la Festungscard che comprende la visita guidata con audioguida (in nove lingue), visita delle stanze dei principi, tutti i musei della fortezza, una mostra fotografica, la cappella inferiore romanica, e la salita e discesa con la funicolare della fortezza.

Gli orari della visita sono: I cani sono i benvenuti nell'area esterna (area fortezza) se tenuti al guinzaglio. I cani non sono ammessi all'interno. L'uso della museruola è obbligatorio nella funicolare della fortezza.

Con la Salzburg Card entri gratuitamente nella fortezza ed eviti di fare le code all'entrata.

Per tutti gli altri dettagli vedi la pagina internet della fortezza:
www.salzburg-burgen.at/fortezza-hohensalzburg
Negli appartamenti del principe
Negli appartamenti del principe: la "Goldene Stube" (Camera d'oro)
foto:
Gryffindor

Altre pagine su Salisburgo:

La Salzburg Card
La Salzburg Card (disponibile per 1, 2 o 3 giorni) comprende l'ingresso gratuito a tutti i musei della città e ti permette l'utilizzo illimitato dei trasporti pubblici, anche della funicolare per la fortezza Hohensalzburg e della funivia del monte Untersberg. Inoltre, puoi salire a bordo della barca panoramica sul fiume Salzach. In più sconti e vantaggi per concerti, teatri ed escursioni fuori Salisburgo.

Salisburgo è una tappa di due affascinanti itinerari:

Vedi anche:

Salisburgo - prenotare biglietti online:


Prenotare altri biglietti per:

Potrebbero interessarti anche:

Guide dell'Austria
Guide
Austria
Guide di Salisburgo
Guide
Salisburgo
Carte stradali dell'Austria
Carte stradali
Austria
Carte escursionistiche dell'Austria
Carte escursioni
Austria
La geografia dell'Austria
Geografia
del
l'Austria
Pedaggi autostradali in Austria
Pedaggi
autostradali
in Austria
Targhe automobilistiche dell'Austria
Targhe
automobilistiche
dell'Austria
Nomi geografici: tedesco -italiano
Nomi
geografici
ted-ita

Scrivi un commento...
Finora non ci sono commenti

© 2022 Wolfgang Pruscha

Contatto - copyright - privacy