Viaggio in Austria - Le città e regioni più belle
Viaggio in Austria - Le città e regioni più belle

La "European bike week" sul lago Faak

Vienna Tutte le regioni dell'Austria Società austriaca Gli austriaci Letteratura austriaca Cultura austiaca Musica Storia dell'Austria
Condividere su Facebook Condividere su Twitter
Condividere su Facebook Condividere su Twitter

Articolo di Barbara Marin.
Il lago Faak
Il Faaker See in Carinzia
foto:
Hans Peter Schaefer

Il Faaker See in breve:

Il Faakersee - servizi di prenotazione:

Hotel e Bed and Breakfast sul Faakersee
Appartamenti di vacanza sul Faakersee
Voli in Austria
Noleggio auto in Austria
Hotel e Bed and Breakfast sul Faakersee
Appartamenti di vacanza sul Faakersee
Voli in Austria
Noleggio auto in Austria

Sulla "European bike week":

Ogni anni in settembre, il tranquillo lago Faak vicino al confine con l'Italia diventa il palcoscenico del più grande raduno europeo di moto, con decine di migliaia di biker provenienti da tutta l'Europa. Questo raduno nacque nel 1998 come festa della Harley-Davidson, i partecipanti erano all'inizio 15.000. L'anno dopo divenne European bike week e da lì il numero di biker che arrivarono sul Faaker See aumentò di anno in anno. Nel 2014, durante il 17° raduno, erano intorno a 130.000, con 25.000 moto Harley-Davidson e decine di migliaia di altre moto, provenienti da tutta l'Europa.

Durante il raduno, che dura 10 giorni, ci sono feste e concerti, il momento più importante è la "parata" delle moto, un giro intorno al lago al quale partecipano alcune decine di migliaia di moto.

Due consigli:
Il sito ufficiale dell'evento:
European Bike Week

European Bike Week
Se non è indicato diversamente,
tutte le foto del raduno sono di Barbara Marin

Il racconto di Barbara:

L'evento di cui vi racconto si è svolto dal 3 all'8 Settembre 2013. Purtroppo in Italia non si parla di questo raduno, che chiama ogni anno migliaia di persone da tutta Europa. Per me è la settima volta che vado a questo immenso evento, sempre in tenda, sempre in motocicletta, sempre con mio marito! Ogni volta però è come la prima volta: negli stand dove ci sono i preparatori ogni anno presentano motociclette modificate e personalizzate, l'immenso merchandising Harley Davidson mostra tutto il suo splendore, con tantissimi stand per uomo, donna, bambino/a, neonati, cane, gatto e arredo.

Ci sono anche stand dove cucinano piatti buonissimi e ottima birra, anche se il caffè espresso resta tuttora merce rara. Anche durante l'evento restano valide le norme stradali: casco allacciato e alcool zero, tra le più importanti. L'evento è free entry, quindi non bisogna per forza essere motociclisti e non bisogna avere un'Harley per parteciparvi. Alla parata molta gente si maschera, ma anche tra il pubblico si vedono parecchi personaggi bizzarri.

Sempre alla sera del sabato c'è stata la lotteria: in palio tre motociclette nuove di zecca che restano appese per tutta la durata dei concerti sopra all'immenso palco. Per partecipare alla lotteria basta acquistare la spilla ricordo dell'evento, dove dietro sono stampati i numeri della lotteria. Complice anche il bel tempo l'evento è stato un successone!

La cosa che mi ha fatto un po' commuovere è stato il "regalo" che l'ufficio del turismo ha fatto all'immensa comunità di motociclisti: in una delle rotonde lungo il percorso che conduce al lago è stata eretta una scultura in acciaio raffigurante due motociclisti in sella alla loro moto (vedi la foto sopra). La scultura è alta 5 metri e pesa diverse tonnellate, è già meta di pellegrinaggio per tutti i motociclisti che arrivano in zona.

C'è da sottolineare anche l'efficienza della macchina organizzativa che doveva tenere a bada tutta questa gente: grande spiegamento di pattuglie delle forze dell'ordine e ausiliari del traffico, uomini-armadio della sicurezza, infermieri, medici e ambulanze in ogni angolo, sempre pronti ad aiutare e soccorrere chi non si sentiva bene (magari per qualche birra di troppo, ma anche per il troppo sole o per la calca di gente), ma anche per dare una semplice indicazione.

Ora sono seduta in cucina e penso a quei luoghi che si saranno riappropriati della loro tranquillità: i prati ancora verdi, le mucche che pascolano, le farfalle sui fiori, le anatre che scivolano eleganti nell'acqua del lago - e di quella settimana di musica rock, marmitte scoppiettanti, cromature, serbatoi, caschi, "gente strana", tatuaggi e giubbotti non ne è rimasta traccia, se non nelle casse dei ristoratori, albergatori e della regione - e nei ricordi dei partecipanti!

Testo e foto: Barbara Marin

Alcune foto dell'evento:

European Bike Week
Con qualche sana risata il divertimento è assicurato!
European Bike Week   European Bike Week  
Grosse bistecche e birra a volontà sono garantite, ma la ricerca di un caffè espresso è dura...
European Bike Week   European Bike Week  
Tutti pronti per la parata di sabato.
European Bike Week
Il monumento ai motociclisti eretto sul lago Faaker See.
foto:
Harley-Davidson (Facebook)

Un video dice più di mille parole:

Potrebbero interessarti anche:

Guide dell'Austria
Guide
Austria
Guida della Carinzia
Guida
Carinzia
Carta stradale Carinzia
Carta stradale
Carinzia
Carte escursionistiche della Carinzia
Carte escursioni
Carinzia
La geografia dell'Austria
Geografia
del
l'Austria
Pedaggi autostradali in Austria
Pedaggi
autostradali
in Austria
Targhe automobilistiche dell'Austria
Targhe
automobilistiche
dell'Austria
Nomi geografici: tedesco -italiano
Nomi
geografici
ted-ita

Scrivi un commento a questa pagina...
Finora non ci sono commenti

© 2021 Wolfgang Pruscha

Contatto - copyright - privacy