In Austria con Austrian Airlines

Viaggio in Austria - Portale italiano sull'Austria

Salisburgo (Salzburg)

Salisburgo
La Fortezza Hohensalzburg vista dai giardini di Mirabell
foto: Amiodarone

Salisburgo in breve:

  • nome tedesco: Salzburg
  • posizione geografica: sul fiume Salzach, all'estremità nord delle Alpi
  • altitudine: 424 m s.l.m.
  • abitanti: 146.000
  • stranieri residenti a Salisburgo: 23%
  • capoluogo dell'omonima regione (Land Salzburg)
  • università: Universität Salzburg (18.000 studenti), Universität Mozarteum, Paracelsus Medizinische Privatuniversität
  • confessioni religiose: cattolici 55%, protestanti 6%, musulmani 7%, altre confessioni 14%, nessuna confessione: 18%
  • turismo: 5,5 milioni di ospiti, 2,7 milioni di pernottamenti (nel 2007)
  • targa automobilistica della città: S
Salisburgo
La "Getreidegasse", la famosa zona pedonale di Salisburgo, è sempre affollata
foto: Snotty

Per orientarsi meglio:

Salisburgo
Salisburgo nell'omonima regione

Cosa bisogna sapere di Salisburgo?

Salisburgo è situata nell'Austria centro-settentrionale ad appena 4 km dal confine con la Germania ed è capoluogo della regione federale "Salzburgerland" (Salisburghese). È nota come città della musica e del teatro, in particolare come città natale di Wolfgang Amadeus Mozart. Dopo Vienna è la città austriaca più visitata dai turisti di tutto il mondo.

Salisburgo, il cui centro cittadino è inserito nella lista del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, è una città graziosa e romantica. L'unico neo sono le masse di turisti che affollano la città, soprattutto a Pasqua, durante i ponti di primavera o nel periodo prenatalizio, in particolare intorno all'8 dicembre che sconsiglio caldamente come data per una visita della città.

La città come la conosciamo oggi nacque tra il '600 e l'800 quando gli arcivescovi, che detenevano anche il potere temporale nella città e nella regione, trasformarono la città secondo lo stile del barocco. Ma la fama e gran parte del fascino di Salisburgo sono dovuti soprattutto a Wolfgang Amadeus Mozart. E mentre gli arcivescovi, che senz'altro hanno dato molto alla città, hanno ricevuto anche molto in cambio (o meglio: se lo sono preso) in termini di ricchezza e potere, Mozart invece, almeno durante la vita, non ricevette nulla dai potenti della città. Da una parte Mozart amava la bellezza della città e della regione, dall'altra odiava la vita a Salisburgo e la prepotenza e l'arroganza dell'arcivescovo. Andare a Vienna era per lui una liberazione. Solo molto dopo la sua morte Salisburgo capì quale dono prezioso era per la città il genio musicale di Mozart.

Oggi Mozart e la sua musica sono onnipresenti a Salisburgo, la presenza del famoso volto in quasi tutte le vetrine del centro è, delle volte, anche esagerata e imbarazzante. Mozart sembra il miglior mezzo pubblicitario per qualsiasi merce, dal sapone al reggiseno, dai cibi ai servizi bancari. Purtroppo Mozart non può far valere i diritti sul suo nome...

Ma queste cose sono comprensibili e anche inevitabili. Salisburgo è bella ed è degna di essere visitata anche per la sua ottima gastronomia e le sue specialità culinarie tra cui le famose "Mozartkugeln" ("Palle di Mozart"), che sono dei cioccolatini ripieni e i "Salzburger Nockerln", una sorta di meringa.

Una visita a Salisburgo non dovrebbe però limitarsi al centro storico della città. La regione di Salisburgo, il "Salzburger Land" (il "Salisburghese"), offre dei paesaggi incantevoli, con tanti laghi (nella zona del "Salzkammergut") e delle antiche miniere di sale (visitabili).
Salisburgo
Una delle attrazioni di Salisburgo: "Mozarts Geburtshaus" (la casa natale di Wolfgang Amadeus Mozart)
nella Getreidegasse, oggi trasformata in museo.
foto: Wolfgang Schenk

Cosa c'è da vedere a Salisburgo?

  • la Fortezza di Hohensalzburg (per saperne di più: La Fortezza Hohensalzburg)
  • il Duomo
  • la Residenza (palazzo vescovile)
  • la Getreidegasse (zona pedonale)
  • la casa natale di Mozart (nella Getreidegasse)
  • la casa d'abitazione di Mozart con il Museo Audiovisivo Mozartiano
  • la Mozartplatz con il monumento di Mozart
  • il Convento dei Benedettini di Sankt Peter
  • il cimitero di Petersfriedhof
  • la chiesa dei Francescani
  • il Mozarteum (rinomata accademia di musica)
  • il piccolo ed il grande Festspielhaus
  • il Rupertinum (museo di arte moderna e contemporanea)
  • la vecchia università con la sua chiesa e l'aula magnum
  • il municipio
  • il monumento Pferdeschwemme (abbeveratoio storico di cavalli)
  • il Castello di Mirabell con il suo giardino
  • la reggia di Hellbrunn con giardino all'italiana, giochi d'acqua e uno zoo
  • il luogo commemorativo di Georg Trakl (Alter Markt)

Altre foto di Salisburgo:

Cliccate sulle foto per ingrandirle
e per leggere le descrizioni:

       

         

         

Altre pagine sulla città di Salisburgo:

Salisburgo è una tappa di due affascinanti itinerari:

Dove soggiornare a Salisburgo?

Guide dell'Austria, carte stradali, DVD:

Com'è il tempo a Salisburgo?

WetterOnline
Salzburg

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Scopri tutte le altre pagine su:

Consiglio:

Idea regalo:

emozione3-cofanetti-soggiorni-weekend

Iscrivetevi gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-austria.it:

Vienna  Tutte le città e regioni dell'Austria  Tutti i servizi per un viaggio in Austria  Viaggi organizzati in Austria
Politica e società  Lingua tedesca, dialetti austriaci  Sugli austriaci  La storia dell'Austria  Letteratura austriaca
Musica austriaca  Cinema, arte, filosofia e scienze  Austria-shop

Copyright, privacy, contatto