Viaggio in Austria - letteratura e cultura

Robert Musil: "Incontri"

Condividere su Facebook
l libro "Incontri" raccoglie due racconti dello scrittore austriaco Robert Musil ("La tentazione della silenziosa Veronika" e "Il compimento dell’amore") che affrontano il tema dell'amore da prospettive diverse. Invito alla lettura a cura di Sabrina Bottaro.

Robert Musil (1880-1942)
(un graffito sulla casa di Musil a Klagenfurt)
fonte: Wikimedia Commons
"Ci sono cose che non si possono fare mai, non si sa perché,
e sono forse le più importanti."
Robert Musil

Su Robert Musil:

Robert Musil, nato nel 1880, fu editore, bibliotecario e redattore di riviste letterarie prima di partire per il fronte allo scoppio della Prima Guerra Mondiale. Alla fine della guerra fu consigliere militare e di nuovo scrittore, soprattutto critico teatrale per giornali e riviste. Il resto della sua vita fu segnato dalla sua attività letteraria che gli portò diversi riconoscimenti come ad esempio il Gerhart-Hauptmann-Preis nel 1931. Nel 1933 emigrò con sua moglie in Svizzera per prendere le distanze dal partito nazista che aveva già annesso l’Austria al Reich. Morì a Ginevra in piena Seconda Guerra Mondiale.

Il suo romanzo più famoso resta forse "I turbamenti del giovane Törleß", una pietra miliare della tradizione del romanzo di formazione, già caro a Goethe e a Thomas Mann. Nell'altro suo capolavoro, al quale Musil lavorò per tutta la vita e che sentì come un compagno fedele, "L’uomo senza qualità", pubblicato dopo la sua morte a spese della moglie, il tema della guerra si fonde con quello della monarchia austro-ungarica fino a diventare una voce che l’autore percepisce indistintamente attraverso gli anni. I suoi saggi hanno dato un contributo fondamentale alla storia della critica letteraria tedesca così come i suoi drammi (la sua commedia "I fanatici" gli diede il premio Kleist).

Sulla racconti raccolti in "Incontri":

Meno conosciuti sono i racconti raccolti in "Incontri", una collezione della sua gioventù: "Il compimento dell’amore" e "La tentazione della silenziosa Veronika". La loro natura amorosa porta a dubitare che il loro autore possa essere il razionale e realistico Robert Musil. Invece no, l’audacia con la quale lo scrittore portò alla luce i suoi pensieri più delicati gli riconosce oggi il merito di aver contribuito a inventare una tradizione letteraria dove non esiste una vera trama e dove la scrittura diventa una cronaca di sensazioni psico-fisiche e di moti interiori. Non esistendo una vera e propria trama, è impossibile raccontare la natura o comunque gli eventi dei due racconti. Tuttavia, si può parlare dell’interiorità delle protagoniste femminili Veronika dell’omonimo racconto e Claudine de "Il compimento dell’amore". Nell’epoca che aveva accettato da poco l’intervento della psicoanalisi la narrazione dei moti interiori dei personaggi dovevano sicuramente apparire come un tentativo pioniere che rispettava le regole della scienza appena spiegata da Sigmund Freud. Decisamente consigliamo la lettura di questi racconti perché sorprendono e perché si può vagare anche lontano. E a volte la letteratura deve portare in luoghi dove normalmente non si riesce ad andare.

Altre pagine su Robert Musil:

Robert Musil: vita e opere
Robert Musil: vita e opere
La biblioteca di Robert Musil
La biblioteca di Robert Musil/strong>

Robert Musil in libreria:

      

Per approfondire:


Commenta questa pagina:

Scopri anche tutte le altre pagine su:

Da non perdere:

Il tedesco? Nessun problema!

Iscrivetevi alla newsletter:


Copyright, privacy, contatto