Viaggio in Austria - Vacanze in Austria

Il barocco a Vienna

Otto Wagner 
Johann Bernhard Fischer von Erlach (1656-1723, a sinistra)
e suo figlio Joseph Emanuel Fischer von Erlach (1693-1743, a destra)
due dei più famosi artefici dell'architettura barocca a Vienna
fonte:  Wikipedia Commons

Lo stile barocco a Vienna:

Lo stile barocco si impose nell'architettura europea nel secolo tra il 1650 e il 1750. È caratterizzato dall'esuberanza delle forme, da linee sinuose, come ellissi, spirali o curve a costruzione policentrica, talvolta con motivi che si intrecciano tra di loro. Tutto doveva destare meraviglia e il forte senso della teatralità spinse l'artista all'esuberanza decorativa, unendo nella composizione pittura, scultura e stucco sottolineando il tutto tramite giochi di luce ed ombre. È uno stile artistico fortemente influenzato dalla controriforma cattolica e non è un caso che il barocco raggiunga la sua massima espressività nella costruzione delle chiese.

Lo stile architettonico del barocco nacque a Roma, nella prima metà del '600 e si diffuse, insieme alla controriforma, tramite i gesuiti in tutta l'Europa. Le chiese fatte costruire o dedicate ai gesuiti sono tra i primi esempi dell'architettura barocca in molte città dell'Europa, e così anche a Vienna (vedi sotto: la Chiesa dei Gesuiti). Furono architetti italiani che portarono il nuovo gusto architettonico a Vienna, come per esempio Domenico Martinelli e Andrea Pozzo, anche lui gesuita. La controriforma vide nell'arte e nell'architettura un mezzo potente per esaltare la forza e il potere della chiesa cattolica, soprattutto nei confronti del protestantesimo.

Dopo aver respinto, nel 1683, il secondo attacco turco contro Vienna l'impero asburgico si era ristabilito anche a livello politico ed economico e così, il '700 fu il secolo del trionfo del gusto barocco a Vienna. Dopo l'intermezzo del classicismo con le sue forme espressive più sobrie, lo stile barocco vide una nuova fioritura nella seconda metà dell'800 quando la costruzione della Ringstraße diede un forte impulso alla costruzione di nuovi palazzi nel centro di Vienna.

La reggia di Schönbrunn
foto: Cezar Suceveanu

Il palazzo Schönbrunn:

  • indirizzo: Schönbrunner Schlossstrasse 47, quartiere di Hietzing, nella periferia ovest di Vienna
  • acquisto del territorio da parte di Massimiliano II: 1569
  • uso iniziale: riserva di caccia
  • costruzione del castello: 1744-1749
  • architetto: Nikolaus Pacassi
  • uso: residenza estiva della casa imperiale d'Asburgo (fino al 1918)
  • aspetto odierno: dal 1819
  • stile: barocco-roccocò
  • il palazzo oggi: museo, con 190 stanze aperte al pubblico
  • per saperne di più: Il castello di Schönbrunn

Il Belvedere superiore
foto: Thomas Ledl

Il palazzo Belvedere:

  • indirizzo: Prinz Eugen-Straße 27 (Belvedere superiore), Rennweg 6 (Belvedere inferiore)
  • inizio dei progetti: 1697
  • costruzione: 1712-1723
  • architetti: prima Johann Bernhard Fischer von Erlach e dopo Johann Lucas von Hildebrandt
  • uso: residenza estiva del principe Eugenio di Savoia
  • stile: barocco
  • il Belvedere superiore oggi: museo d'arte (Österreichische Galerie Belvedere)
  • il Belvedere inferiore oggi: museo (gli appartamenti del principe Eugenio)
  • per saperne di più: Il castello di Belvedere
Karlsplatz, Karlskirche
La Karlskirche
foto: Theitalianpen

La Karlskirche (Chiesa di San Carlo):

  • indirizzo: Karlsplatz (4° distretto di Vienna)
  • costruzione: 1716-1737
  • architetti: prima Johann Bernhard Fischer von Erlach e dopo suo figlio Josef Emanuel Fischer von Erlach
  • stile: barocco
  • diametro della cupola: 25 m
  • modello delle due torri laterali: la Colonna Traiana di Roma
  • per saperne di più: Karlsplatz e Karlskirche
La chiesa dei gesuiti  La chiesa dei gesuiti
La Chiesa dei Gesuiti
foto: Peter Haas / Zairon

La Jesuitenkirche (Chiesa dei Gesuiti):

  • indirizzo: Piazza Dr. Ignaz Seipel, accanto al palazzo Alte Universität (vedi la foto in basso)
  • costruzione: 1623-1627
  • progetto originario: chiesa molto semplice, architetto sconosciuto
  • ricostruzione in stile barocco: 1703-1705
  • architetto della ricostruzione barocca: Andrea Pozzo
  • stile: barocco
  • per saperne di più: Jesuitenkirche Wien
Palazzo Kinsky
Il palazzo Daun-Kinsky
foto: Thomas Ledl

Palazzo Daun-Kinsky

  • indirizzo: Freyung 4 / Herrengasse
  • costruzione: 1713-1719
  • architetto: Johann Lucas von Hildebrandt
  • stile: barocco
  • uso originario: abitazione del maresciallo Wirich Philipp Graf Daun
  • il palazzo oggi: proprietà privata, visitabile, le sale possono essere usate per eventi particolari
  • per saperne di più: Palais Daun-Kinsky
L'Accademia delle scienze
Il palazzo della Neue Aula dell'Alte Universität, oggi sede dell'Accademia delle scienze
foto: Peter Haas

Neue Aula dell'Alte Universität:

  • indirizzo: Piazza Dr. Ignaz Seipel, accanto alla Jesuitenkirche (vedi la foto in alto)
  • costruzione: in varie fasi tra il 1624 e il 1756
  • costruzione della Neue Aula: 1753–1755
  • architetto della Neue Aula: Jean Nicolas Jadot de Ville-Issey
  • stile: barocco / neoclassico
  • uso odierno: sede dell'Accademia austriaca delle Scienze
  • per saperne di più: Die Neue Aula
Cancelleria imperiale
La Reichskanzlei (Cancelleria imperiale)
foto: MrPanyGoff

Altri palazzi, case e monumenti di Vienna in stile barocco:

I palazzi e le chiese elencati in questa pagina sono solo alcuni dei tanti edifici e monumenti barocchi a Vienna. Un galleria fotografica molto più completa dell'architettura barocca a Vienna si trova qui:
https://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Baroque_architecture_in_Vienna

Dove soggiornare a Vienna?

Guide dell'Austria, carte stradali, DVD:

La "Vienna-Card" a tariffa agevolata:

Vienna-Card La Vienna-Card offre:
  • Utilizzo illimitato di metropolitana, autobus e tram
  • Musei e monumenti a prezzo ridotto
  • Mangiare a prezzi ridotti
  • Visita della città e attività sportive a prezzi ridotti
  • Musica e intrattenimento a prezzi ridotti
  • Shopping scontato
Clicca qui per saperne di più...

Prenotare tour per la città e visite delle attrazioni di Vienna:

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Scopri tutte le pagine su:

Consiglio:

Il tedesco? Nessun problema!

Iscrivetevi gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-austria.it:

Vienna  Tutte le città e regioni dell'Austria  Tutti i servizi per un viaggio in Austria  Politica e società dell'Austria  Sugli austriaci e le loro tradizioni  La storia dell'Austria  Letteratura austriaca  Musica austriaca  Cinema, arte, filosofia e scienze  Austria-shop

Copyright, privacy, contatto